CAMBIAMENTI CLIMATICI: QUALE FUTURO PER LA TERRA?

Il premio è stato istituito per ricordare la figura di Bruna Bernardini, preziosa coordinatrice del circolo Legambiente di Urbino e responsabile regionale di Legambiente Scuola e Formazione. Bruna ha sempre pensato all’Istituzione scolastica come ad un elemento fondamentale per educare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente e del territorio ed è stata una forte e convinta sostenitrice della necessità di operare per l’affermazione di un diverso modello di sviluppo più a misura d’uomo in cui l’ambiente deve essere considerato come fattore di emancipazione culturale. Il forte radicamento di Bruna al territorio in cui viveva e di cui si sentiva parte integrante, il suo cercare stili di vita più naturali ed ecosostenibili, danno il senso della tematica scelta che vuole contribuire anche a proporre iniziative concrete di educazione ambientale nella convinzione che anche le soluzioni dei piccoli e dei grandi problemi passino attraverso una presa di coscienza delle cause e attraverso l’ impegno personale di ciascuno. La partecipazione al concorso e le numerose presenze di alunni e docenti alla manifestazione di premiazione da qualche anno rappresentano un punto di incontro importante per gli istituti scolastici che si occupano di sostenibilità ambientale e sociale. Art.1. Destinatari- Possono partecipare al concorso le classi della scuola primaria (terza, quarta e quinta,) secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado (prima e seconda) della provincia di Pesaro ed Urbino. Il lavoro potrà essere svolto da una sola classe o da più classi insieme della stessa scuola. Se la scuola intende partecipare al concorso con più lavori questi dovranno essere necessariamente diversi nella presentazione e nella strutturazione dei contenuti.  INFO: CEA TEL. 0722 350301 cell. 340 2243802 – 348 2546892 E-MAIL Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.