Bando regionale per progetti di Cooperazione allo sviluppo per l’anno 2020

Al fine di promuovere le attività di cooperazione e solidarietà internazionale e sviluppare la progettualità dei soggetti del territorio marchigiano, la Regione Marche intende partecipare
finanziariamente alla realizzazione di progetti territoriali (PT) promossi dai soggetti previsti dall’art. 11 della LR n. 9/2002 e s.m.i. che devono avere sede legale o operativa nelle Marche. In particolare per sede operativa si intende una sede propria, con personale dedicato allo svolgimento di attività di cooperazione internazionale e due anni di attività sul territorio regionale. La gestione del progetto dovrà essere svolta dalla suddetta sede con l’obbligo di conservazione presso la stessa di tutta la documentazione.