On line il questionario per partecipare alla Strategia regionale di sviluppo sostenibile. Anche volontari e associazioni sono invitate a compilarlo!

Lunedì, 03 Agosto 2020 Scritto da

Il CSV Marche, in collaborazione con la Regione Marche, gestirà il 'Forum regionale per lo sviluppo sostenibile', per coinvolgere la società civile e il Terzo settore nella definizione della Strategia Regionale di Sviluppo Sostenibile: incontri di consultazione al via da settembre. Intanto è on line il questionario aperto, che tutti, cittadini e volontari, sono invitati a compilare per dire la loro sulle priorità individuate

ANCONA -  Il CSV Marche, gestore del 'Forum regionale per lo sviluppo sostenibile' in collaborazione con la Regione Marche, invita i volontari di Odv (organizzazioni di volontariato), Aps (associazioni di promozione sociale) e in generale degli enti di Terzo settore a compilare il questionario on line, per partecipare alla definizione della Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile.

In qualità di cittadini del territorio marchigiano si può contribuire così, attivamente, all'identificazione delle priorità su cui costruire la Strategia.  La compilazione del questionario è anonima e richiederà un tempo massimo di 20 minuti. 

Il questionario è disponibile al seguente link, all'interno del canale tematico regionale.

Anche volontari e associazioni sono invitati a diffondere la notizia e chiedere ad altri cittadini marchigiani di fare altrettanto, compilando il questionario.

Il questionario rappresenta il primo percorso di ricognizione sui temi e argomenti di maggiore interesse rilevati dai cittadini. Da settembre inizieranno poi le consultazioni territoriali sulle cinque priorità individuate e sulle quali, attraverso il questionario, i cittadini possono già esprimersi.

Gli incontri territoriali di concertazione saranno svolti con due modalità: un Forum rivolto alla società civile, le associazioni di volontariato e il terzo settore, che sarà appunto gestito dal CSV Marche; e  giornate di partecipazione per i portatori d’interesse (enti locali, associazioni di categoria, mondo della ricerca).

Altri momenti informativi punteranno sullo sviluppo della cultura della sostenibilità: coinvolgeranno i bambini attraverso le Ludoteche regionali del riuso e i cittadini mediante i Centri di educazione ambientale. Gli Enti locali verranno coinvolti anche attraverso un protocollo siglato con l’Anci per territorializzare le politiche di sviluppo sostenibile.

Per restare aggiornato sulle attività del Forum, vai alla sezione dedicata su questo sito  

Letto 837 volte Ultima modifica il Martedì, 25 Agosto 2020 13:32