Prorogato il bando della Regione Marche per i progetti di Odv e Aps

Città: ANCONA - Giovedì, 07 Novembre 2019 Scritto da

Prorogato di 10 giorni il termine dell'avviso di finanziamento per i progetti di Odv e Aps: nuova scadenza il 19 novembre h. 13.00.  Gli sportelli CSV restano a disposizione per consulenze alle associazioni interessate. 

ANCONA -  Con DDPF (Decreto dirigente PF Contrasto Violenza di genere e Terzo settore) n. 124 del 6.11.2019 è stato prorogato alle ore 13:00 del 19 novembre 2019 il termine del bando della Regione Marche per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza regionale, promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale (ai sensi dell’Accordo di programma Stato Regione Marche 2018, approvato con decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 461 del 28.12.2018, di cui all’art. 72 del D.lgs. 117/2017, in attuazione della DGR 986 del 07/08/2019).

Per la presentazione delle domande di partecipazione all'avviso pubblico, pubblicato on line sul sito www.norme.marche.it e sul Burm (Bollettino ufficiale della Regione Marche), ci sono dunque altri dieci giorni di tempo (la scadenza iniziale era fissata infatti al 9 novembre 2019 h. 13.00).

L'avviso è finalizzato alla concessione di contributi per spese correnti a sostegno di progetti di rilevanza regionale per svolgimento di attività di interesse generale promossi da Odv e Aps in partenariato, da realizzarsi sul territorio della Regione Marche (esclusivamente Odv e Aps iscritte nei rispettivi Registri della Regione Marche).  Le risorse a bando, pari a complessivi € 1.020.480,00, sono ripartite tra due categorie di progetti (cat. A e cat. B). Coerentemente a quanto previsto nell’Atto di indirizzo e nella DGR 986 del 07.08.2019, i progetti dovranno riguardare obiettivi generali, aree prioritarie di intervento e linee di attività nello stesso indicati.

L'avviso completo e la modulistica sono disponibili al seguente link: http://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Bandi?id_7590=2559

La domanda di partecipazione dovrà obbligatoriamente essere presentata secondo le modalità indicate nel bando, utilizzando la procedura di invio telematico prevista dal sistema informativo regionale SIGEF e disponibile all’indirizzo internet https://sigef.regione.marche.it.


Gli operatori del CSV (Centro servizi per il volontariato Marche) restano a disposizione per consulenze alle associazioni interessate a presentare proposte progettuali. 

 

 

 




Ultima modifica il Giovedì, 07 Novembre 2019 12:52