Ultime notizie

  • Dopo l’interruzione per pandemia, è tornata la manifestazione di disegno organizzato da Avis Macerata, con la sua 14° edizione. Circa 300 i disegni fatti da alunni della 5° elementare di 16 classi. La premiazione avrà luogo il 9 aprile. Riceviamo e

    Se sei un appassionato di slot, un casinò online svizzero offre una serie di giochi che eccitano i tuoi sensi. I jackpot progressivi sono tra i giochi più popolari, e potresti facilmente vincere una somma sostanziale se colpisci il jackpot sul tuo gioco preferito https://topcasinosuisse.com/it/ .Alcuni di questi casinò offrono una varietà di giochi progressivi slot, tra cui Major Millions e Mega Fortune. Indipendentemente dal tipo di gioco che preferisci, sei sicuro di trovare un bonus per soddisfare i tuoi gusti e preferenze. Prima di scegliere un casinò online svizzero, dovresti tenere conto delle condizioni bonus. Ogni fornitore ha requisiti diversi per i prelievi, e dovresti evitare di giocare nei casinò che bloccano o rifiutano di elaborare le richieste di ritiro. Oltre alle esigenze di scommessa, un altro fattore importante è l'accessibilità. Se avete domande o problemi, dovresti essere in grado di raggiungere il team di assistenza clienti il prima possibile. Inoltre, il casinò dovrebbe avere un'opzione di chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e una vasta sezione FAQ. Oltre a questi vantaggi, i casinò online svizzeri offrono una vasta gamma di opzioni di gioco. Un bonus fino al 30% può aiutarti a recuperare le tue perdite dopo una grande perdita, e puoi persino giocare senza soldi! Per qualificarsi per un casinò online svizzero, dovresti cercare un sito che ha la sua sede in Svizzera. Ci sono molti altri aspetti importanti della scelta di un casinò online svizzero. Se sei interessato a giocare a un casinò in Svizzera, ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente.

    pubblichiamo.

  • Con due primi appuntamenti, prende il via l’iniziativa a cura della associazione Giovani Territorio Cultura nell'ambito dell'azione di rete Marche_active@net. Le attività  hanno lo scopo del favorire lo scambio intergenerazionale. Riceviamo e pubblichiamo.

     

  • Quali sono per i profughi gli obblighi sanitari da rispettare per far fronte alla pandemia, a chi possono rivolgersi per usufruire di un alloggio, come regolarizzare la propria posizione in Italia. Qui alcune indicazioni della Protezione civile, con i documenti per orientarsi. E' disponibile anche l’Ordinanza firmata dal Capo del Dipartimento che definisce la gestione dell’accoglienza, del soccorso e dell’assistenza alla popolazione in arrivo dall’Ucraina

  • Si concluderà il 23 settembre 2022 e coinvolge 110mila istituzioni. Le modalità di partecipazione sono chiarite nella lettera informativa che stanno ricevendo le istituzioni non profit incluse nel campione del censimento. La ricerca Istat ha l’obiettivo di ampliare il patrimonio informativo disponibile sul settore.

  • (da Cantiere Terzo Settore*) - Il dl n. 21/2022 contiene misure per l’accoglienza umanitaria, il contrasto all’incremento dei prezzi dei prodotti energetici e sostegni alle imprese. Il Dipartimento della protezione civile potrà definire forme di accoglienza diffusa mediante i Comuni, gli enti del Terzo settore, i centri di servizio per il volontariato, le associazioni e gli enti religiosi 

  • Scopo del documento è rendere omogenee, a livello regionale, armonizzandole, le procedure adottate dai diversi soggetti istituzionali coinvolti, per l'identificazione e l'accertamento dell'età dei MSNA. Il protocollo è stato firmato dal Prefetto di Ancona unitamente alle autorità regionali competenti.

  • (da Cantiere Terzo Settore*) - Una panoramica sulle diverse tipologie di enti alla luce della trasmigrazione verso il registro unico nazionale del Terzo settore di organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale e la situazione transitoria in cui versano le Onlus. Indicazioni anche per i neo iscritti e le associazioni sportivo dilettantistiche

  • (Cantiere Terzo Settore*) - Entro il prossimo 31 marzo 2022 gli enti associativi sottoposti all’obbligo dovranno procedere con l’invio. Ma quali enti devono compilarli? E come orientarsi alla luce della nuova normativa? Ecco alcune risposte

  • (da Cantiere Terzo Settore*) - Sul tema dell’incompatibilità, il Lavoro in una nota evidenzia come nelle reti associative o negli enti associativi di secondo livello, ciascuno degli enti che le compongono sono caratterizzati da autonomia organizzativa, amministrativa, patrimoniale ed operativa

  • Se la tua associazione si sta impegnando in attività di aiuto per la popolazione ucraina in fuga dalla guerra, compila il questionario promosso da CSV e Forum terzo settore Marche, accedendo all'area riservata del sito CSV

  • Giovedì, 24 Marzo 2022

    Work Shop sullo Stencil decorativo

    Una giornata full time dedicata alla tecnica decorativa. Appuntamento, con un contributo di partecipazione, nella sede Cea La Confluenza, il 10 aprile. Riceviamo e pubblichiamo.

  • Una giornata di performance teatrali, musicali, cinematografiche e di danza a cura dell'Aps Caleidoscopio, per mettere la comunità al centro attraverso l'arte. L’appuntamento è il 3 aprile al San Filippo Neri di San Benedetto del Tronto, dalle 10 alle 20

Pagina 10 di 235