Chi siamo - CSV Marche

Il Centro Servizi per il Volontariato delle Marche (CSV Marche) è un'associazione riconosciuta di secondo livello (un'associazione di associazioni) che gestisce dal 1999 l'ente omonimo.
Il Codice del Terzo Settore (D.lgs. 117/2017) affida ai CSV il ruolo di organizzare, gestire ed erogare servizi di supporto tecnico, formativo ed informativo al fine di promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo dei volontari negli enti del terzo settore, con particolare riguardo alle organizzazioni di volontariato (art. 63), e ne assicura il finanziamento stabile attraverso il Fun – Fondo unico nazionale, alimentato dai contributi delle fondazioni di origine bancaria di cui al D. lgs. 153/1999. Dal 2017 inoltre, i CSV sono finanziati in parte anche dal Governo, attraverso un credito di imposta riconosciuto alle fondazioni stesse.
I CSV sono sottoposti alle funzioni di indirizzo e di controllo da parte dell’Organismo Nazionale di Controllo (ONC), anche attraverso i propri uffici territoriali, gli Organismi Territoriali di Controllo (OTC), che verificano legittimità e correttezza dell’attività dei CSV, in relazione all’uso delle risorse del Fun, nonché la loro generale adeguatezza organizzativa, amministrativa e contabile.

CSV Marche svolge le seguenti attività:

  • erogazione di servizi strumentali a favore dei volontari negli enti del terzo settore e, in particolare di organizzazioni di volontariato;
  • opera nel territorio della Regione Marche anche mediante partenariati, coprogettazioni e creazione di reti
    CSV Marche opera per lo sviluppo e la qualificazione del volontariato marchigiano e per la promozione della cultura della solidarietà, nella convinzione che sostenere e far crescere il volontariato, significa portare un contributo al cambiamento sociale.

CSV Marche eroga i propri servizi ai volontari delle Organizzazioni di Volontariato e dele Associazioni di Promozione Sociale delle Marche, senza distinzione tra enti associati e non associati, e con particolare riguardo alle organizzazioni di volontariato. Nella Carta Servizi, per ognuno dei servizi e attività descritti sono indicate le condizioni di accesso e le tipologie di destinatari previsti, in generale comunque i servizi rivolti direttamente ai singoli volontari (Animazione Territoriale, Formazione CSV, Orientamento al volontariato) sono destinati ai volontari di Organizzazioni di Volontariato e Associazioni di Promozione Sociale, mentre i servizi alle organizzazioni sono rivolti, a titolo gratuito, alle organizzazioni di volontariato, con sede legale o operativa nelle Marche.
Di seguito l’elenco dei destinatari dei servizi e delle attività gratuite di CSV Marche:

  • i volontari di Organizzazioni di Volontariato (ODV) e Associazioni di Promozione Sociale (APS) operanti sul territorio marchigiano
  • le organizzazioni di volontariato (ODV) iscritte negli appositi registri regionali in attesa dell’entrata in vigore del Registro Unico Nazionale del Terzo settore (RUNTS),
  • i cittadini marchigiani per i servizi informativi, di promozione ed a utenza diffusa
  • gli aspiranti volontari operanti sul territorio marchigiano.

Per assicurare la propria presenza sul territorio, l’associazione CSV Marche è articolata in cinque delegazioni territoriali a livello provinciale (le delegazioni provinciali di Pesaro, Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno) che non hanno autonomia giuridica e patrimoniale. 

CSV Marche aderisce a CSVnet, l’associazione nazionale dei Centri di servizio per il volontariato (Csv), al Forum del Terzo Settore delle Marche e al CEV (European Volunteer Centre)

LogoCSVnet2019 sfondobianco forumtsmarche cev