Rendiconto dei contributi pubblici degli ETS

Rendiconto dei contributi pubblici degli ETS

Obbligo trasparenza contributi pubblici Legge 124/2017: per gli Ets sprovvisti di sito web, CSV Marche offre un servizio di pubblicazione on line. Consulta qui i rendiconti pubblicati sul sito CSV dagli ETS marchigiani


Gli Ets obbligati alla trasparenza dei contributi pubblici devono pubblicare sul web, entro il 30 giugno 2020, le relative informazioni riferite all'anno precedente, ma se sono sprovvisti di un loro sito internet, la normativa ha previsto che possano pubblicarle sulla loro pagina facebook, o sul sito della loro rete associativa, o sui siti web dei CSV (Centri servizio per il volontariato). Per questo, anche il CSV Marche offre agli Ets marchigiani la possibilità di utilizzare uno spazio sul suo sito web per pubblicare il loro rendiconto dei contributi pubblici percepiti nell'anno 2019.

Si ricorda che a tale adempimento sono obbligati gli enti non profit che abbiano superato nell'arco del 2019 la soglia di 10.000 euro, erogati da pubbliche amministrazioni e dai soggetti di cui all’articolo 2-bis del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33, in sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro e in natura, non aventi carattere generale (non è pertanto ricompreso il 5 per mille, a differenza di quanto previsto in precedenza) e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria (per maggiori dettagli, consulta la notizia dedicata alla normativa).

Per pubblicare il rendiconto dei propri contributi pubblici nello spazio web messo a disposizione dal CSV Marche, occorre che l'associazione sia registrata nell'area riservata del sito CSV. Una volta effettuato il login in area riservata, l'associazione potrà caricare il rendiconto nel suo profilo, cliccando sul box verde "CREA E GESTISCI" , e successivamente nell'apposita sezione "Pubblicazione contributi pubblici". E' possibile utilizzare il seguente modello di rendiconto, messo a disposizione a puro titolo esemplificativo. Come previsto dagli obblighi di trasparenza, tale documento sarà agevolmente raggiungibile dalle pubbliche amministrazioni e da terzi, sul sito del CSV Marche, insieme ai dati anagrafici dell'associazione e tramite link pubblico (permalink). Il CSV Marche ha il solo compito di mettere a disposizione la piattaforma e le associazioni che usufruiranno del servizio sono esclusivamente responsabili dei dati che forniranno per la pubblicazione.

 

A questo link trovate il motore di ricerca per individuare gli ETS marchigiani che hanno pubblicato il proprio rendiconto dei contributi pubblici sul gestionale CSV Marche. Cliccando sul nome dell'associazione si aprirà la scheda di sintesi con il link al documento