Pubblichiamo il messaggio di Andrea Nobili, in cui il Garante regionale per i diritti alla persona si sofferma sulla situazione complessiva e su quella regionale dell'infanzia, anche attraverso la lettura dei dati riportati nell’ultimo Atlante di Save The Children,  presentato il 20 novembre in videoconferenza. Con una riflessione sul lavoro svolto nel corso dei cinque anni del mandato.

Pubblicato in Ultime notizie

Il Garante Andrea Nobili invita a porre attenzione soprattutto sul versante delle eventuali ricadute che potrebbero avere sulla vita dei ragazzi le nuove disposizioni legate all’emergenza Coronavirus, come la didattica a distanza per le superiori e le limitazioni che vanno ad interessare i luoghi d’intrattenimento e socializzazione

Pubblicato in Ultime notizie

Riceviamo e pubblichiamo dall'associazione Michele per tutti, il comunicato sul nuovo servizio formativo fruibile online sul sito dell'associazioni per aiutare neo-genitori e educatori. L'obbiettivo è offrire supporto formativo sulle tappe dello sviluppo neuropsicomotorio nei primi 100 giorni di vita dei bimbi. 

Pubblicato in Ultime notizie

Riceviamo e pubblichiamo dall’associazione Genitori&figli, per mano il comunicato sulle iniziative per la famiglia organizzate in occasione della festa degli innamorati.

Pubblicato in Ultime notizie
Giovedì, 21 Novembre 2019 12:55

Gli italiani e la povertà educativa minorile

Presentazione dei risultati dell’indagine “Gli italiani e la povertà educativa minorile” a cura dell’Istituto Demopolis nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà’ educativa minorile. Due terzi degli italiani dichiara di aver sentito parlare di povertà educativa minorile. Nella percezione dei cittadini, è la disattenzione dei genitori (76%) la principale causa di povertà educativa dei minori. Per 9 italiani su 10 è un fenomeno grave, per l’83% degli intervistati le azioni di contrasto sono importanti per lo sviluppo del Paese. La scuola da sola non basta più, la responsabilità della crescita dei minori è di tutta la comunità (46%).

Pubblicato in Ultime notizie